Torre di Varzo

Tipologia: 
Storia dell'Arte e Architettura
città: 
VARZO
Indirizzo: 
Piazza della Torre
Contatti: 
Tel. 0324-7001
Apertura: 
su prenotazione

E' una costruzione massiccia, in pietra di granito, situata a fianco del Municipio, nel cuore del Centro Storico. Esisteva già nel 1300 quando furono redatti gli Statuti della Valle. Fa corpo con essa, la costruzione che ospita la Trattoria Derna, già osteria per i cavallanti addetti al trasporto delle merci oltre il Sempione nel XIV sec. Infatti, la ex panetteria "La Varzesina" era una "sosta" per le merci e il luogo in cui si radunava il Consiglio della Valle agli inizi del millennio, al suo interno, si possono vedere i soffitti a volte incrociate, come all'interno della trattoria. La torre, che era luogo di vedetta e di segnalazione con altre torri sparse sul territorio ossolano, fu ristrutturata nel 1571. Anche la casa che si affaccia sulla scalinata della Chiesa dall'altro lato, era una torre, alta come la prima. Fu poi abbassata e modificata in abitazione, ma sotto il recente intonaco conserva la struttura in pietre granitiche. Ha una porta e una finestra con gli stipiti di marmo bianco di Crevola, con incisa un'iscrizione latina che recita "Pace a questa casa e ai suoi abitanti". Sullo stipite della porta ci è un'altra iscrizione abbreviata che dice:"Quel destino signore che fu Gian Giacomo della Torre, notaio e chirurgo di Varzo, nel 1582 si eresse questa torre perché lo ricordino coloro che servirono della sua opera".

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci la tua email
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)
Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è Associazione Musei Ossola, 28845 Domodossola (VB), Via Canuto,12
b) responsabile del trattamento è Associazione Musei Ossola, 28845 Domodossola (VB), Via Canuto,12
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.